Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2014

MARSICANEWS: IL CONTAGIO DELLE IDEE

Immagine
L’arbitrio degli spogliatoi di Idia Pelliccia

“Se il naso di Cleopatra fosse stato più corto, l’intera faccia della terra sarebbe cambiata”: dice Pascal. E, a parte il paradosso, è lecito pensare che l’esistenza di molti sia decisa da pochi: dall’iniziativa o dall’arbitrio di pochi, che col potere cambiano il corso delle cose e il destino dei più. Questa riflessione nasce dalla storia di un uomo, che è poi la storia di tanti uomini, la cui vita a un certo punto si biforca, poiché l’io si ritrova di fronte alla scelta, mai indolore, di accettare o meno le lusinghe del potere.
La storia che voglio proporvi oggi sul “Contagio delle idee: la Marsica che non ti aspetti” si intitola“ L’ultima scommessa” di Gianni Paris, un libro che, per dirla con le parole dell’autore, è un documento su fatti realmente avvenuti che però non è a prova di falso. Il romanzo affronta la scomoda realtà del calcio scommesse italiano attraverso lo scandalo emerso a partire dall’estate 2011, vedendo coinvolti gio…

ELISA CAMPIONI PARLA DI L'ULTIMA SCOMMESSA

Immagine
Vorrei dire la mia, da semplice lettore. Dopo Mare Nero e Nessuno pensi male, se Gianni Paris pubblicasse l’elenco del telefono o la lista della spesa li leggerei E’ per questo credito illimitato che do alla sua scrittura che ho affrontato L’ultima scommessa, sebbene l’argomento “mondo del calcio” abbia per me la stessa importanza della cucina tartara dell’anno mille. Nessuna. Le volte precedenti, mi ero trovata catapultata in situazioni inconoscibili ai più, avevo provato emozioni forti e sorriso di qualche personaggio che, sebbene mariuolo, aveva un salvagente per stare a galla nella mia simpatia. Chi lo sa quale reazione intendeva provocare Paris, ma per me il Giorgio de L’ultima scommessa è il prototipo dell’antipatico socialmente nocivo. Indifendibile, ma sia subito chiaro, non perché ha truccato le partite, ma perché ha vissuto tenacemente fin dall’i nfanzia nel modo più funzionale per arrivare a farlo. Da piccolino idolatra un star - macchina da gol - poi si dedica al pallon…

"ICARO BOOKS MAGAZINE" SI OCCUPA DI GIANNI PARIS

Immagine
Un romanzo verità. La confessione del primo arrestato per Scommessopoli raccolta e riproposta dla suo avvocato. La passione per il calcio, i sacrifici e le scelte sbagliate del direttore sportivo coinvolto nell’operazione Last Bet. Con l’operazione “Last Bet” ha inizio nel 2011 il fenomeno denominato giornalisticamente Scommessopoli. Quando la procura della Repubblica di Cremona apre il vaso di pandora delle combine che hanno riguardato fino a quel momento praticamente tutte le serie di professionisti del calcio italiano l’autore di questo romanzo vede la propria esistenza totalmente stravolta. A causa di Last Bet (l’ultima scommessa) Giorgio (che si tutela adoperando un nome fittizio) si trova da un giorno all’altro da stimato tecnico di serie B a capro espiatorio. Per dirla tutta aveva davvero truccato le partite, ma chiaramente non da solo... E in quei 9 giorni di carcere decide di vuotare il sacco e raccontare come e con chi ha agito, di pentirsi profondamente e di descrivere la…

GIANNI PARIS: L'ULTIMA SCOMMESSA

Immagine
La confessione del primo arrestato per Scommessopoli raccolta e riproposta dal suo avvocato. La passione per il calcio, i sacrifici e le scelte sbagliate del direttore sportivo coinvolto nell’operazione Last Bet. Con l’operazione “Last Bet” ha inizio nel 2011 il fenomeno denominato giornalisticamente Scommessopoli.Quando la procura della Repubblica di Cremona apre il vaso di pandora delle combine che hanno riguardato fino a quel momento praticamente tutte le serie di professionisti del calcio italiano l’autore di questo romanzo vede la propria esistenza totalmente stravolta.A causa di Last Bet (l’ultima scommessa) Giorgio (che si tutela adoperando un nome fittizio) si trova da un giorno all’altro da stimato tecnico di serie B a capro espiatorio. Per dirla tutta aveva davvero truccato le partite, ma chiaramente non da solo… e in quei 9 giorni di carcere decide di vuotare il sacco e raccontare come e con chi ha agito, di pentirsi profondamente e di descrivere la sua esperienza con il p…